17
Ven, Ago

15 AGENDANell’area euro il focus sarà sulla riunione della BCE che dovrebbe concludersi con tassi fermi. Il dato più importante sarà la stima flash dell’inflazione di giugno, attesa in salita di un decimo, all’1,5% (ma ci aspettiamo che il CPI torni a calare nella seconda metà dell’anno)......

Leggi tutto...

15 AGENDANell’area euro, i primi indici di fiducia per il mese di giugno dovrebbero confermare il recupero di morale degli ultimi due mesi. Lo ZEW è visto risalire sul livello di febbraio dopo due mesi di debolezza. La stima preliminare del PMI composito dovrebbe mostrare un ulteriore aumento a 48,3, da un precedente 47,7. L’indice per il manifatturiero è visto a 48,6 da 48,3, mentre il recupero nei servizi è atteso rimanere più graduale con l’indice PMI in salita a 47,5 da 47,2. La fiducia delle famiglie potrebbe fare una pausa a giugno dopo tre mesi in recupero, sia pure da livelli storicamente assai depressi. La dinamica del costo del lavoro è attesa rimanere sui livelli di fine 2012 +1,3% a/a....

Leggi tutto...

15 AGENDANell’area euro, i dati sulla produzione industriale di aprile potrebbero vedere un lieve recupero nell’intera Eurozona e in Francia e una variazione modesta in Italia. Sempre in Italia, la lettura finale del PIL del 1° trimestre dovrebbe confermare il -0,5% t/t della stima preliminare. Anche la seconda lettura dei dati di inflazione tedesca e area euro di maggio dovrebbero confermare la stima flash. La prima lettura per la Francia  dovrebbe mostrare un ulteriore rallentamento dei prezzi dai livelli già molto contenuti di aprile........

Leggi tutto...

15 AGENDANell’area euro, la settimana sarà dominata dalla riunione della BCE. La seconda lettura dovrebbe confermare il recupero dei PMI a maggio, dopo i cali dei due mesi precedenti. La Germania è il primo Paese a pubblicare i dati di produzione di aprile: ci aspettiamo una.......

Leggi tutto...

15 AGENDANell’area euro, i dati di produzione industriale di marzo faranno maggiore chiarezza sullo stato  di salute dell’economia. Ci aspettiamo un lieve calo di produzione in Francia e in Italia ed una  stagnazione in Germania. Nel complesso, la produzione industriale a inizio 2013 ha recuperato  rispetto alla fine dello scorso anno. Le indicazioni dalle indagini congiunturali sono per un  rallentamento a inizio primavera.........

Leggi tutto...

Altri articoli...

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.