BondWorld.it

Enel. comunicato

ENEL eleva a tre miliardi di euro l’emissione  di Obbligazioni per  i risparmiatori Italiani ed Europei e anticipa al 19/02 la chiusura del periodo di offerta….

Come previsto dal prospetto informativo, Enel S.p.A.(“Enel”), d’intesa con i Coordinatori dell’offerta, comunica di essersi avvalsa della facoltà di aumentare il valore nominale dell’offerta paneuropea di obbligazioni riservate ai risparmiatori retail fin all’importo complessivo massimo di 3 miliardi di euro. Saranno dunque emesse fino a un massimo di 3 milioni di obbligazioni del valore nominale di 1.000 euro ciascuna.

Inoltre, Enel comunica che, d’intesa con i Coordinatori dell’offerta, la chiusura del periodo di offerta è stata anticipata a domani, venerdì 19 febbraio 2010, a seguito dell’integral collocamento dell’ammontare massimo di 3 milioni di obbligazioni. Il successo del collocamento testimonia la fiducia del pubblico dei risparmiatori nella solidità del Gruppo Enel.

Come previsto dal prospetto informativo, entro 5 giorni lavorativi dalla chiusura del periodo di offerta (cioè entro venerdì 26 febbraio 2010) saranno comunicati al mercato i volumi della domanda pervenuta, la conseguente ripartizione tra obbligazioni a tasso fisso e obbligazioni a tasso variabile e i relativi rendimenti.

 


NON PER LA DISTRIBUZIONE NEGLI STATI UNITI D’AMERICA, AUSTRALIA, CANADA E GIAPPONE

Il presente comunicato stampa non è un’offerta per la sottoscrizione e/o l’acquisto delle obbligazioni negli Stati Uniti d’America, Australia, Canada e Giappone. I titoli non sono stati, e non saranno, registrati ai sensi dello United States Securities Act del 1933, come modificato (il Securities Act), o ai sensi di alcuna regolamentazione finanziaria in ciascuno degli Stati Uniti d’America, e non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti d’America a, per conto o a beneficio di una persona U.S. (“U.S. person” il cui significato è quello attribuito nel Regulation S del Securities Act), salvo che nel rispetto di un’eccezione che risulti applicabile, ovvero in un’operazione non soggetta ai requisiti di registrazione di cui al Securities Act.

Fonte: BONDWorld.it – Comunicato stampa ENEL SPA

Articoli Simili

INTESA SANPAOLO annuncia un invito ad offrire in scambio Titoli Subordinati di tipo Lower Tier II in circolazione con un Titolo Senior di nuova emissione

1admin

Tesoro: nella tre-giorni di fine luglio collocati oltre 18 mld di titoli, piano 2012 completato al 66%

1admin

EuroTLX: risultati I semestre 2012

1admin