BondWorld.it
Eni

Eni: emissioni obbligazionarie a tasso fisso

Eni ha dato mandato a Barclays, BNP Paribas, Crédit Agricole CIB, J.P. Morgan, Mediobanca e UniCredit per l’organizzazione del collocamento di nuove emissioni  obbligazionarie a tasso fisso con durata di 6 anni e di 11 anni, nell’ambito del proprio programma di Euro Medium Term Note in essere …

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Le emissioni avvengono in esecuzione di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione di Eni il 23 aprile 2020 e sono volte a mantenere una struttura finanziaria equilibrata in relazione al rapporto tra indebitamento a breve e a medio-lungo termine e alla vita media del debito di Eni.

I prestiti obbligazionari, destinati agli investitori istituzionali, saranno collocati compatibilmente con le condizioni di mercato e successivamente quotati alla borsa di Lussemburgo.

Il rating di Eni relativo al debito di lungo termine è A- (outlook negative) per Standard & Poor’s, Baa1 (outlook stabile) per Moody’s e A- (outlook stabile) per Fitch.

Fonte: BondWorld.it

Articoli Simili

Goldman Sachs lancia le obbligazioni “DOCU”

Redazione

Eni: lanciati con successo due bond a tasso fisso

Redazione

Eni: il Consiglio di Amministrazione delibera nuova emissione obbligazionaria

Redazione