BondWorld.it

Goldman Sachs : Commento su decisione FED sui tassi

obbligazioni Goldman Sachs

 “A nostro avviso, tra i vari commenti caratterizzati da un tono accomodante, quello più degno di nota riguarda il contesto inflazionistico……


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Iain Lindsay, co-head of Portfolio Management for Global Fixed Income di Goldman Sachs Asset Management


Le pressioni inflazionistiche, infatti, sono state definite “attenuate” ed è stato riconosciuto il fatto che, negli ultimi mesi, le “misure di compensazione dell’inflazione basate sul mercato” sono diminuite, anche se è interessante sottolineare che i tassi di inflazione break-even negli Stati Uniti hanno registrato un maggior incremento in vista del meeting di ieri rispetto a quanto avvenuto prima della riunione di dicembre.

“Durante la conferenza stampa del FOMC, il Presidente della Fed Jerome Powell ha ribadito che la reazione delle Banche Centrali è strettamente legata ai risultati dell’inflazione.

Guardando al futuro, l’impatto sulle condizioni finanziarie – che, se alleggerito, potrebbe stimolare la crescita – sarà importante dopo il tightening del quarto trimestre”.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

La Financière de l’Echiquier Impotenza strutturale della BCE

Falco64

Mirabaud AM: BoE ferma tra Brexit e mercato del lavoro teso

Falco64

UBS: Un’altra chance per l’Italia

Falco64