BondWorld.it

Goldman Sachs : Commento sull’inflazione USA

obbligazioni Goldman Sachs

I dati sull’inflazione di ottobre rilevata attraverso l’indice dei prezzi al consumo è in linea con gli indicatori ciclici, il tasso di disoccupazione ha raggiunto i minimi storici degli ultimi 49 anni e la crescita è al di sopra del potenziale…..


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Allo stesso tempo, nel terzo trimestre l’economia statunitense ha registrato la crescita trimestrale consecutiva più rapida dal 2014.

Ci aspettiamo che, nei prossimi mesi, anche il PCE core – la misura dell’inflazione preferita dalla Fed – rimanga in prossimità del target.

In assenza di un significativo inasprimento delle condizioni finanziarie, riteniamo che una forte attività economica e un incremento dell’occupazione

– come affermato dai policymaker nell’ultimo statement del FOMC –  supporteranno l’incremento dei tassi di interesse anche nel corso del prossimo anno.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

State Street: A luglio fiducia degli investitori in calo

Falco64

FOMC: un taglio di “aggiustamento da metà ciclo”

Falco64

La Financière de l Echiquier BCE, compiti per le vacanze

Falco64