BondWorld.it
Massi Paolo Hedge Invest Sgr

Hedge Invest Sgr: Electric Srl completa direct lendig da EUR 1,5 milioni con HI CrescItalia PMI Fund

Hedge Invest Sgr: Electric S.r.l. completa un’operazione di direct lending da Euro 1,5 milioni con HI CrescItalia PMI Fund al fine di supportare e accelerare lo sviluppo del core business.


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostre Newsletter gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Paolo Massi, gestore di HI CrescItalia PMI Fund


Electric S.r.l., società attiva nel settore della progettazione, realizzazione, installazione e manutenzione di impianti elettrici e termomeccanici in ambito immobiliare residenziale e del terziario, comunica di aver concluso un’operazione di direct lending per un valore di Euro 1,5 milioni con HI CrescItalia PMI Fund, fondo di investimento alternativo gestito da Hedge Invest SGR S.p.A., con la consulenza di CrescItalia Holding Srl.

Fomarte ha agito in qualità di sole financial advisor di Electric e arranger dell’operazione.

Electric, società costituita nel 2002 e con sede in Pieve Emanuele (MI), è in grado di progettare, realizzare e manutenere le seguenti tipologie di impianti: a) elettrici; b) termo-meccanici; c) di allarme & antintrusione; d) di efficienza energetica.

La Società, affermatasi come player di rilievo e punto di riferimento per i principali attori del mercato immobiliare italiano, sta vivendo un periodo di crescita, che non si è arrestata nemmeno nel 2020, anno del lockdown; il management ha individuato e adottato modelli organizzativi e gestionali in linea con le nuove e mutate esigenze, con l’obiettivo sia di far divenire Electric un interlocutore autorevole nei confronti di clienti più complessi e dimensionalmente più rilevanti, sia di preparare l’eventuale apertura del capitale al mercato.

I proventi del finanziamento sono destinati a sostegno del circolante e a supporto dello sviluppo del core business nel suo complesso.

Il finanziamento, a tasso fisso e di tipo senior unsecured, ha un importo complessivo di 1,5 milioni di euro, una durata di 5 anni con scadenza 30 settembre 2026 e un piano di rimborso su base trimestrale, dopo un periodo di pre-ammortamento di circa 12 mesi.

 “Siamo orgogliosi di aver completato positivamente la nostra prima operazione di raccolta di capitale di debito con un investitore istituzionale come HI CrescItalia PMI Fund. La raccolta di mezzi freschi, insieme alla cassa già disponibile, ci consentirà di ottimizzare il capitale circolante, migliorare le relazioni con i nostri principali fornitori, efficientare la struttura interna e diversificare le fonti di finanziamento. Questo è per noi solo un primo passo nella direzione dell’apertura del capitale al mercato.” ha così commentato Gabriele Dalla Venezia, Fondatore, Proprietario e Amministratore di Electric.

 “Il settore impiantistico nel quale opera Electric non ha registrato impatti particolarmente negativi dalla crisi pandemica che spesso ha inciso sulle tempistiche di esecuzione dei lavori senza determinarne l’annullamento. Siamo orgogliosi di sostenere una società, sviluppatasi nel tempo grazie ad un portafoglio ordini di standing elevato, che intende oggi iniziare un nuovo e importante percorso di crescita. Il finanziamento appena concluso può costituire un importante passo in questa direzione.” ha commentato Paolo Massi, Gestore di HI CrescItalia PMI Fund.

HI CrescItalia PMI Fund, fondo riservato di tipo chiuso, gestito da Hedge Invest con la consulenza di CrescItalia Holding Srl, è specializzato in investimenti in obbligazioni e finanziamenti diretti a piccole e medie imprese italiane e privilegia società che si contraddistinguono per forti capacità gestionali e attivismo imprenditoriale, in presenza di un’adeguata struttura di bilancio e di un efficace sistema di governance.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

Intesa Sanpaolo: nuova Obbligazione Tasso Fisso USD

Redazione

Intesa Sanpaolo: Nuova obbligazione

Redazione

UniCredit: al via il collocamento del primo Social Bond retail

Redazione