BondWorld.it
Image default

Il Nordea 1- Low Duration European Covered Bond Fund raccoglie un miliardo di euro

 

Lanciato il 24 ottobre 2017, il Nordea 1 – Low Duration European Covered Bond Fund ha rapidamente raggiunto il miliardo di euro di masse……….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.

Christophe Girondel, Global Head of Institutional and Wholesale Distribution di Nordea Asset Management.


in gestione in meno di un anno. Nell’attuale contesto caratterizzato da bassi rendimenti, il Fondo ha destato molto interesse da parte degli investitori che cercano soluzioni a basso rischio volte a mettere a frutto la liquidità.

Il mercato europeo dei covered bond è una classe d’investimento ampia e liquida che molti investitori spesso trascurano.

Essa presenta i più alti standard di sicurezza, una caratteristica importante per ogni investitore avverso al rischio.

I covered bond offrono agli investitori un duplice livello di protezione contro i default:

sono obbligazioni di alta qualità con il supporto aggiuntivo di un pool di attività altamente regolamentato e sono inoltre protetti dalla normativa UE in caso di insolvenza, alla pari dei depositi inferiori a 100.000 euro.

In aggiunta, il Fondo è una soluzione innovativa rappresentata da un portafoglio a bassa duration,

limitando il rischio per gli investitori in caso di aumento dei tassi di interesse.

Questa asset class offre un interessante potenziale per la generazione di alfa.

“La maggior parte degli investitori ritiene che le obbligazioni garantite siano noiose e adatte ad un’allocazione passiva: trattasi di un enorme errore”, afferma Henrik Stille, portfolio manager del Fondo.

“Il mercato europeo dei covered bond è inefficiente in molti modi e un gestore attivo ed esperto può sfruttare queste opportunità”.

Il Team Danish Fixed Income e European Covered Bond di Nordea ha circa 20 anni di esperienza nel settore dei covered bond e gestisce circa 39 miliardi di euro di masse con un solido track record.

Il team ha sede in Danimarca, uno dei mercati più grandi e antichi per questo tipo di obbligazioni.

La necessità di offrire soluzioni di investimento a basso rischio per gli investitori, nonché l’attuale contesto di mercato caratterizzato da bassi rendimenti, sono stati i catalizzatori del lancio del nuovo Fondo.

“Molti investitori non sanno a chi rivolgersi. Hanno paura di affrontare il rischio del mercato, ma stanno vedendo i loro risparmi erosi dall’aumento dell’inflazione”,

afferma Christophe Girondel, Global Head of Institutional and Wholesale Distribution di Nordea Asset Management.

“Il nuovo fondo offre loro una soluzione per i primi investimenti e per mettere a frutto la liquidità.”

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

GAM: quanto vale la sensibilità di un’obbligazione alle fluttuazioni dei tassi

1admin

GAM: i fondamentali degli emergenti rimangono solidi

1admin

Un nuovo fondo obbligazionario di Legg Mason

Falco64