BondWorld.it
Invesco 750x563- FIXED INCOME - Innovative-answers-for-yield

Invesco: Come gli ETF possono ottimizzare gli investimenti obbligazionari

Invesco: Gli esperti di Invesco illustrano come gli ETF possono rendere meno complesso l’investimento nei mercati obbligazionari ottimizzando l’esposizione nel reddito fisso e migliorando la performance


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostre Newsletter gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Patrimonio e situazione personale, importo da investire, percentuale sul portafoglio complessivo. Sono questi i tre principali elementi che guidano le scelte nell’investimento nel mercato obbligazionario determinandone il costo dell’esposizione e l’efficacia nel perseguire la performance. Tenendo nel dovuto conto che i mercati obbligazionari sono più complessi di quelli azionari e diversi fattori possono rendere difficile ottenere l’esposizione mirata che si sta cercando.

SOLTANTO IL 35% DEI CORPORATE BOND USA HANNO UN PREZZO GIORNALIERO

“Mentre le azioni vengono di solito scambiate su una borsa valori, la maggior parte delle obbligazioni è scambiata over-the-counter (OTC): in pratica i potenziali acquirenti devono trovare dei venditori disponibili e negoziare con loro il prezzo” spiegano gli esperti di Invesco. Non solo. Spesso le nuove emissioni di obbligazioni societarie sono appannaggio quasi esclusivo dei grandi investitori istituzionali che le mantengono in portafoglio fino alla scadenza: sul mercato secondario gli scambi sono rarefatti e il meccanismo di determinazione del prezzo è meno trasparente. Uno studio del 2019  ha rivelato che soltanto il 35% dei corporate bond USA hanno prezzi con quotazione giornaliera.(fonte: SEC e Financial Industry Regulatory Authority – FINRA)

IL TAGLIO MINIMO DI UN SINGOLO BOND PUO’ SUPERARE I 100 MILA DOLLARI

Inoltre lo spread denaro – lettera può essere modulato dagli operatori di mercato delle obbligazioni in base ai volumi di trading, con differenziali minori per le grandi società d’investimento e spread maggiori per gli investitori più piccoli che pertanto sostengono maggiori costi. Infine, ma non meno importante, sono tante le emissioni obbligazionarie il cui taglio minimo di negoziazione supera i 100.000 dollari. “Si tratta di un insieme di condizioni che rendono complicato replicare un indice obbligazionario. Basti pensare che, ad esempio, il Bloomberg Barclays Euro Aggregate Corporate Bond Index è composto da circa 3.000 titoli” specificano i professionisti di Invesco.

NUMEROSI VANTAGGI RISPETTO AI FONDI COMUNI E AI SINGOLI BOND

Grazie alla loro struttura, gli ETF presentano numerosi vantaggi rispetto ai fondi comuni d’investimento o alle singole obbligazioni. Un fondo comune d’investimento nel momento in cui riceve un ordine di disinvestimento deve vendere le singole obbligazioni sul mercato per far fronte ai riscatti mentre se un investitore vende le quote di un ETF a un market-maker questi ha due opzioni. Può cercare di venderli a un altro investitore senza un’operazione vera e propria di vendita di obbligazioni oppure attuare coperture di compensazione sul mercato senza cedere quelle quote.

EFFICIENTI ANCHE DURANTE LE TURBOLENZE DI MERCATO DI MARZO-APRILE

“Gli ETF devono avere un leader di mercato responsabile della quotazione in borsa per tutta la giornata di negoziazione. Questo comporta che un ETF a reddito fisso potrà avere, a differenza del mercato obbligazionario sottostante, quotazioni più frequenti durante la giornata di negoziazione” fanno sapere gli esperti di Invesco. Grazie a queste caratteristiche specifiche gli ETF obbligazionari hanno confermato la loro efficienza anche durante la turbolenza che ha scosso i mercati tra marzo e aprile. “Nei momenti di picco della volatilità in piena emergenza Covid-19, sono venute a mancare le quotazioni denaro – lettera per molte singole obbligazioni e gli spread dei corporate bond investment grade, high yield e dei mercati emergenti si sono ampliati in misura vistosa rispetto al normale. Molti titoli obbligazionari non segnavano un prezzo giornaliero e ciò ha indotto gli investitori e i trader a far riferimento agli ETF per il fair value” rivelano i manager di Invesco.

Scopri di più su https://www.invesco.com/it/it/fixed-income/etf.html


Avviso di rischio

Il valore degli investimenti e qualsiasi reddito da essi derivante possono oscillare. Ciò è dovuto in parte a fluttuazioni dei tassi di cambio. Gli investitori potrebbero non ottenere l’intero importo inizialmente investito.

Gli strumenti obbligazionari sono esposti al rischio di credito, vale a dire la capacità dell’emittente di rimborsare gli interessi e il capitale alla data di rimborso.

Le variazioni dei tassi d’interesse provocano fluttuazioni del valore del fondo.

BLOOMBERG® è un marchio e marchio di servizio di Bloomberg Finance L.P. e delle sue affiliate (congiuntamente, “Bloomberg”). BARCLAYS® è un marchio e marchio di servizio di Barclays Bank Plc (insieme alle sue affiliate, “Barclays”), utilizzato su licenza. Bloomberg o i suoi licenziatari, compresa Barclays, possiedono tutti i diritti proprietari negli Indici Bloomberg Barclays. Bloomberg e Barclays non sono affiliate di Invesco UK Services Limited e non approvano, sostengono, verificano né raccomandano il Fondo. Bloomberg e Barclays non garantiscono la puntualità, l’esattezza o la completezza dei dati o delle informazioni relativi all’Indice e non sono tenute in alcun modo a rispondere nei confronti di Invesco, degli investitori nel Fondo o di altri terzi relativamente all’utilizzo o all’esattezza dell’Indice o dei dati ivi inclusi

Informazioni importanti

Documento riservato agli investitori professionali in Italia.

Si prega di non redistribuire.

Le informazioni riportate in questo documento sono aggiornate alla data del 19 ottobre 2020, salvo ove diversamente specificato.

Il presente documento contiene informazioni fornite unicamente a scopo illustrativo e si rivolge esclusivamente agli investitori professionali in Italia. Il materiale di marketing possono essere distribuiti in altre giurisdizioni nel rispetto delle normative di collocamento privato e dei regolamenti locali. Tutte le decisioni di investimento devono essere basate solo sui documenti di offerta legale più aggiornati. I documenti di offerta legale (documento contenente le informazioni chiave (KIID), prospetto, relazioni annuali e semestrali) sono disponibili gratuitamente sul nostro sito web etf.invesco.com e presso i soggetti collocatori. Il presente documento non costituisce un consiglio di’investimento. Le persone interessate ad acquisire quote del prodotto devono informarsi su (i) i requisiti legali nei paesi di nazionalità, residenza, residenza ordinaria  o domicilio; (ii) eventuali controlli sui cambi valutari e (iii) eventuali conseguenze fiscali rilevanti. La pubblicazione del supplemento al prospetto in Italia non sottintende un giudizio da parte della CONSOB sull’opportunità di investire in un prodotto. L’elenco dei prodotti quotati in Italia, i documenti dell’offerta e il supplemento di ciascun prodotto sono disponibili sui seguenti siti: (i) etf.invesco.com (dove sono inoltre disponibili la relazione annuale di bilancio certificata e i rendiconti semestrali non certificati); e (ii) sul sito Web della borsa valori italiana borsaitaliana.it. Le quote/azioni di UCITS ETF acquistate sul mercato secondario non possono solitamente essere rivendute direttamente all’UCITS ETF. L’investitore è tenuto ad acquistare e vendere quote/azioni sul mercato secondario tramite un intermediario (come un intermediario finanziario) e per farlo potrebbe dover sostenere dei costi. Inoltre, l’investitore potrebbe dover pagare più dell’attuale valore patrimoniale netto per l’acquisto di quote/azioni e ricevere meno dell’attuale valore patrimoniale netto al momento della vendita.

Le opinioni espresse da Invesco o da altri individui si basano sulle attuali condizioni di mercato, possono differire da quelle espresse da altri professionisti dell’investimento e sono soggette a modifiche senza preavviso.

Il presente documento è stato comunicato in Italia da Invesco Management S.A., President Building, 37A Avenue JF Kennedy, L-1855 Luxembourg, regolamentata dalla  Commission de Surveillance du Secteur Financier, Luxembourg.

Fonte: Invesco

Articoli Simili

T. Rowe Price: obbligazionario, volatilità e aumento dei rendimenti continueranno

Redazione

BlueBay: green&social bond, un trend in ascesa nei Mercati Emergenti

Redazione

Federated Hermes: High Yield, Europa batte USA

Redazione