BondWorld.it

JCI: Spagna. Le comunità autonome come alternativa di investimento

Delle minacce che il mercato sta monitorando con attenzione da settimane, alcune rimangono latenti e tendono anzi ad allontanarsi: la deflazione europea, dopo il CPI ‘stabilizzato’ di febbraio, e la deludente crescita americana che continua…


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Nonostante i venti di guerra dall’Est europeo i titoli governativi dei paesi periferici proseguono la loro corsa al rialzo, con il Btp decennale e il corrispettivo spagnolo sui minimi rispettivamente dal settembre 2005 e dal gennaio 2006.


Fonte: Bloomberg. Decennale italiano e spagnolo dal 2004.
L’interesse per la classe dei governativi periferici non perde infatti smalto e nel seguente grafico vediamo come la curva dei rendimenti spagnola, rispetto alla fine dello scorso anno, abbia subito un significativo slittamento: circa 45 basis points per il tratto breve della curva, oltre 70 basis points per il tratto 10-15 anni, e ancora oltre 60 bp per il tratto lungo della curva dei rendimenti.

Fonte: Bloomberg. Curva dei rendimenti spagnola
Per ciò che riguarda la direzionalità del movimento del decennale spagnolo rimandiamo al nostro approfondimento della scorsa settimana “Spagna. La corrida dei Bonos”, mentre focalizziamo ora l’attenzione su una possibile alternativa all’investimento in titoli di stato spagnoli, rappresentata dalle comunità autonome spagnole, le cui emissioni, certamente meno liquide, offrono rendimenti relativamente più elevati.

Di seguito l’elenco delle 17 regioni autonome con i rating delle tre principali agenzie, da cui traspare :


Fonte: BBVA
Prima di procedere ad una selezione delle emissioni più interessanti, osserviamo per ciascuna regione il rapporto debito/pil. Di seguito, in forma tabellare, troviamo i dati trimestrali relativi al debito/pil regionale e all’impatto del debito di ciascuna regione sul debito regionale complessivo, a partire dal secondo trimestre del 2012.

Concentriamo la nostra analisi sulle regioni che danno il maggiore contributo al PIL nazionale spagnolo, quindi Catalunya (18.7%), Comunità di Madrid (17.9%), Valencia (9.5%) e Paesi Baschi (6.2%). Il dato relativo al rapporto debito/pil permette di considerare da un lato la regione valenziana e catalana, rispettivamente 29.8% e 27.2%, dall’altro la comunità di Madrid e i Paesi baschi, con un ratio più contenuto rispettivamente 12.00% e al 12.6%.
La successiva tabella mostra l’incidenza di ciascuna regione sul debito regionale complessivo, e ancora una volta è evidente come Catalunya e Valencia abbiano un peso maggiore rispetto a Madrid e Paesi Baschi.


Le prime hanno fatto ricorso al supporto del FLA (Fondo de Liquidez autonomico) e si caratterizzano per un tasso di disoccupazione maggiore, pari a 27.91% per Valencia e 22.26% per Catalunya. Sebbene in termini assoluti sia molto elevato, il tasso di disoccupazione di Madrid risulta relativamente migliore sebbene il tasso di disoccupazione risulti comunque significativo (21.03%) mentre 15.76% per i Paesi Baschi.
Potrebbe dunque essere interessante puntare sulle emissioni a breve scadenza per le regioni che offrono un extra-rendimento più elevato (oltre 100 punti basi) e che godono del supporto del FLA, quindi Catalunya e Valencia. Per il 2014 è infatti previsto un ulteriore incremento del fondo pari a 23 miliardi di euro, che permette di coprire le emissioni in scadenza per il 2014 (4.7 miliardi di euro),
Regioni più solide in termini di fondamentali consentono invece di posizionarsi su un tratto di curva relativamente più lungo, offrendo rispetto alle comunità autonome precedenti uno spread più contenuto rispetto al corrispondente governativo spagnolo.
Di seguito il grafico del rendimento delle emissioni regionali rispetto alla curva dei rendimenti spagnola e l’elenco delle emissioni con i rispettivi dettagli, incluso lo spread rispetto alle emissioni governative:

Catalunya


Fonte: Bloomberg. Rendimento emissioni Catalunya rispetto alla curva dei rendimenti spagnola.

Valencia


Fonte: Bloomberg. Rendimento emissioni Valencia rispetto alla curva dei rendimenti spagnola.

Madrid


Fonte: Bloomberg. Rendimento emissioni Madrid rispetto alla curva dei rendimenti spagnola.

Paesi Baschi


Fonte: Bloomberg. Rendimento emissioni Paesi Baschi rispetto alla curva dei rendimenti spagnola.

 

 

Emittente

Cedola

Scadenza

Valuta

Rating

Codice

Prezzo

YTM

Asw

Nominale

Outstanding

Spread VS SPGB

Corrente

ISIN

(offerta)

(offerta)

(offerta)

minimo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GEN DE CATALUNYA

3,875%

15-set-15

EUR

Ba2/BB

ES0000095861

102,80

1,8

141

1000

1.074.780.000,00

1,13

GEN DE CATALUNYA

4,300%

15-nov-16

EUR

na/BB

ES0000095895

104,88

2,29

176

1000

934.125.000,00

1,20

GEN DE CATALUNYA

4,750%

giu-18

EUR

Ba2/BB

ES0000095929

106,75

2,84

204

1.000

1.269.000.000,00

1,17

GEN DE CATALUNYA

4,950%

feb-20

EUR

Ba2/BB

ES00000950E9

105,31

3,83

267

1.000

1.000.000.000,00

1,50

GEN DE CATALUNYA

4,900%

set-21

EUR

Ba2/BB

XS0449850980

100,46

4,36

286

50.000

336.750.000,00

1,90

GEN DE CATALUNYA

4,690%

ott-34

EUR

na/BB

ES0000095853

84,26

5,94

302

1.000

500.000.000,00

1,98

GEN DE CATALUNYA

4,220%

apr-35

EUR

na/BB

ES0000095879

78,35

5,96

289

1.000

1.120.000.000,00

1,94

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GENERAL VALENCIA

3,250%

lug-15

EUR

Ba2/BB-

XS0223792085

101,75

1,74

133

1.000

1.035.000.000,00

1,20

GENERAL VALENCIA

4,000%

nov-16

EUR

Ba2/BB-

XS0273564434

103,57

2,43

189

50.000

950.000.000,00

1,50

GENERAL VALENCIA

4,900%

mar-20

EUR

Ba2/BB-

XS0495166141

105,46

3,77

259

1.000

400.000.000,00

1,40

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMUNIDAD MADRID

4,750%

mar-15

EUR

na/BBB-

ES0000101503

103,95

0,68

29

1.000

715.000.000,00

0,30

COMUNIDAD MADRID

4,110%

giu-16

EUR

na/BBB-

ES0000101255

106,07

1,29

80

1.000

314.000.000,00

0,29

COMUNIDAD MADRID

5,500%

feb-17

EUR

na/BBB-

ES0000101495

110,96

1,56

100

1.000

871.200.000,00

0,37

COMUNIDAD MADRID

4,990%

giu-18

EUR

na/BBB-

ES0000101313

111,41

2,08

128

1.000

461.500.000,00

0,36

COMUNIDAD MADRID

2,875%

apr-19

EUR

Baa3e/BBB-

ES0000101586

102,18

2,34

130

1.000

1.400.000.000,00

0,31

COMUNIDAD MADRID

4,688%

mar-20

EUR

NR/BBB-

ES0000101396

110,59

2,68

154

1.000

1.469.380.000,00

0,35

COMUNIDAD MADRID

4,125%

mag-24

EUR

Baa3e/BBB-

ES0000101602

102,76

3,74

184

1.000

1.600.000.000,00

0,40

COMUNIDAD MADRID

4,300%

set-26

EUR

na/BBB-

ES0000101263

101,88

4,07

192

1.000

1.957.133.000,00

0,48

COMUNIDAD MADRID

5,000%

feb-36

EUR

na/BBB-

ES0000101594

105,04

4,56

210

1.000

131.300.000,00

0,50

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BASQUE GOV’T

4,200%

apr-15

EUR

Baa1/na

ES0000106460

103,53

0,76

36

50.000

420.000.000,00

0,24

BASQUE GOV’T

3,990%

gen-16

EUR

na/na

ES0000106494

105,38

0,94

49

1.000

408.500.000,00

0,16

BASQUE GOV’T

4,750%

lug-17

EUR

na/na

ES0000106486

109,70

1,57

93

1.000

239.500.000,00

0,14

BASQUE GOV’T

4,150%

ott-19

EUR

na/BBB+

ES0000106437

108,78

2,36

126

1.000

700.000.000,00

0,17

BASQUE GOV’T

6,375%

apr-21

EUR

Baa1/na

ES0000106510

120,86

2,91

169

1.000

313.500.000,00

0,20

BASQUE GOV’T

4,600%

gen-25

EUR

na/na

ES0000106445

107,13

3,68

177

1.000

502.800.000,00

0,24

 

In conclusione, per chi intende aumentare l’esposizione sulla Spagna, le obbligazioni emesse dalle comunità autonome possono rappresentare un’interessante opportunità di investimento in quanto offrono generalmente un rendimento più elevato rispetto alle emissioni nazionali.

Fonte: JCI CAPITAL LIMITED Investments & Asset Management

 

 

Normal 0 14 MicrosoftInternetExplorer4

Articoli Simili

NN IP: Obbligazionario opportunità per i gestori attivi

Falco64

Schroders: le scomode verità sui rendimenti

Falco64

GAM: Le convertibili trovano valore nelle attività di M&A

Falco64