BondWorld.it

Mirabaud AM: BCE di nuovo in azione già a gennaio

Gli ultimi indicatori sull’economia dell’Eurozona indicano che la crescita si sta stabilizzando, seppur a un tasso debole. Il modesto rialzo degli indici PMI manifatturieri è incoraggiante,….

 Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente

{loadposition notizie}


A cura di David Basola, Responsabile Italia di Mirabaud AM


poiché quest’anno tale dato ha fornito le stime anticipatorie sulla produzione industriale più affidabili. Nel complesso, l’espansione del settore industriale è ancora debole, ma i segnali di stabilizzazione sono comunque una buona notizia. Guardando ai dettagli, i nuovi ordini sono in miglioramento, seppur solo lieve, mentre i dati sui nuovi business sono fragili. Inoltre, spicca il calo dei prezzi di vendita, in rallentamento sia nel manifatturiero sia nei servizi, con un declino osservabile in Germania, Francia e in tutta l’Eurozona, in media.

Il più basso prezzo dell’energia sta ora iniziando a dare i propri effetti sul costo degli input, sceso fortemente a dicembre. Chiaramente, ci sono sempre più pressioni verso un calo dell’inflazione nel complesso, elemento che avrà senza dubbio effetti sulle politiche monetarie. Un ulteriore rallentamento dell’inflazione appare quindi pronto a realizzarsi, mentre il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha già affermato la necessità di dare una risposta forte: per questi motivi, riteniamo che l’Eurotower annuncerà ulteriori misure di allentamento quantitativo, probabilmente già a gennaio. Dato la tiepida raccolta alle aste TLTRO della scorsa settimana, la BCE avrà come obiettivo un’espansione di circa 1.000 miliardi di euro dei propri bilanci.

Fonte: BondWorld.it

Normal 0 14 MicrosoftInternetExplorer4

Articoli Simili

Lemanik: il rally in corso è un’opportunità per vendere

Falco64

BMO: guerra commerciale e risvolti da non sottovalutare

Falco64

AllianzGI : Guida ai tagli dei tassi preventivi

Falco64