BondWorld.it
Jung Gero Mirabaud bce boe fed eurozona

Mirabaud AM: incertezza Brexit spinge ancora alla prudenza

Mirabaud AM : I dati rimangono complessivamente deboli, il che suggerisce un ottimismo particolarmente moderato dei consumatori britannici, mentre il rallentamento della produzione sembra stia finendo………..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


A cura di Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM


Per quanto riguarda la fiducia dei consumatori, l’indice GfK si è ulteriormente indebolito, con un notevole calo (-3 punti) del sottoindice relativo alla situazione finanziaria personale.

Inoltre, anche il mercato del lavoro, che era stato finora un baluardo di solidità, inizia a raffreddarsi.

Un messaggio simile, piuttosto prudente, viene anche dall’indagine PMI sui servizi.

Sebbene il mese scorso il dato fosse in miglioramento, i nuovi ordini continuano a diminuire e l’occupazione peggiora, e ciò non fa ben sperare per i consumi interni.

Per quanto riguarda l’industria manifatturiera, sebbene i dati di ottobre siano più positivi, ciò potrebbe essere dovuto ad un’accumulazione delle scorte in vista della scadenza di Brexit di fine ottobre.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

Generali Investments: Lo stimolo del Recovery Fund potrebbe in larga parte essere posticipato al 2022

Redazione

Federated Hermes: la ripresa accelera ma aumentano le disuguaglianze

Redazione

BlueBay: Riaperture e inflazione continuano a farsi attendere

Redazione