BondWorld.it
Ghidoni Andrea Pramerica esg sri

Pramerica SGR: Sicav Global Absolute Bond Euro Hedged

Pramerica SGR Strategia absolute return che combina l’approccio top-down e bottom-up e si basa su una rigorosa ricerca fondamentale; team di gestione di elevata expertise e variegata competenza;……..


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Andrea Ghidoni, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Pramerica SGR


allocazione dinamica in sub asset-class obbligazionarie per la costruzione di un portafoglio diversificato; monitoraggio e controllo del rischio del portafoglio su base giornaliera.

Sono questi gli elementi distintivi della nuova soluzione distribuita da Pramerica SGR che, con il comparto Pramerica Sicav Global Absolute Bond Euro Hedged, si avvale di un’altra strategia obbligazionaria globale di PGIM Fixed Income[1], asset manager appartenente al network globale di Pramerica Financial, con masse in gestione per oltre 830 miliardi di Dollari[2].

Un solido track record

Alla base del nuovo comparto obbligazionario flessibile vi è la strategia di gestione utilizzata per il fondo PGIM Absolute Return, lanciato negli USA nel 2011 con masse per un importo pari a oltre 2 miliardi di Dollari3.

Il team di PGIM Fixed Income che gestisce questa strategia vanta molti anni di esperienza negli investimenti ed è supportato da oltre 125 gestori di portafoglio, 100 analisti e 50 professionisti in analisi quantitativa e del rischio, specializzati nella ricerca obbligazionaria4.

La strategia del comparto, nel dettaglio

Il comparto utilizza una strategia di investimento flessibile, non vincolata a benchmark, che può comprendere una gestione attiva della duration, della qualità del credito e del posizionamento della curva di rendimento, nonché una selezione dei settori e dei titoli al fine di individuare le realtà che, ad avviso del gestore, offrono il miglior profilo di rischio/rendimento.

Oltre al bond picking, che si basa su una rigorosa ricerca fondamentale e un accurato monitoraggio del rischio delle singole posizioni, il comparto presenta altre due fonti di extra-rendimento: l’allocazione in sub asset class obbligazionarie come ABS, Emerging Market bond, o high yield – asset class con potenzialità di rendimento interessanti a fronte di un incremento del livello di rischio – e la possibilità di sfruttare, anche tatticamente, le mutevoli opportunità di rendimento dell’universo fixed income, attraverso un portafoglio con duration complessiva contenuta (+/- 3 anni), la copertura del rischio valutario5 e l’assunzione di posizioni lunghe o corte in swap sui tassi di interesse, o sui contratti futures sui Treasury.

A livello di allocazione del portafoglio gli investimenti del comparto potranno comprendere titoli di debito con rating “sub-investment grade” fino al 50% del patrimonio netto e titoli di debito garantiti da attività, tra cui obbligazioni collateralizzate (CDO) investment grade o titoli garantiti da ipoteche commerciali, fino al 60%.

Per raggiungere il suo obiettivo, il comparto potrà utilizzare in misura significativa, per finalità di investimento, strumenti finanziari derivati.

 “In un mondo caratterizzato da tassi ai minimi storici, la ricerca di rendimento rimane una vera sfida, che va affrontata con strategie altamente specializzate, nonché affidandosi ai professionisti degli investimenti” afferma Andrea Ghidoni, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Pramerica SGR.

“In questa fase, le strategie a ritorno assoluto consentono agli investitori di accedere più facilmente a fonti di alpha diversificate.

Cruciale diventa però, l’expertise del team di gestione e il processo di risk management.

Da questo punto di vista, il nuovo comparto offre la possibilità di avvalersi di un team altamente qualificato e di una strategia con un solido track record, in grado di selezionare in modo puntuale opportunità di investimento sui mercati obbligazionari globali, controllando i rischi attraverso un attento monitoraggio di ciascuna posizione e dell’intero portafoglio su base giornaliera.”

Pramerica Sicav Global Absolute Bond Euro Hedged è una soluzione con un profilo di rischio e di rendimento pari a 3 in una scala da 1 (rischio/rendimento più basso) a 7 (rischio/rendimento più alto) e un orizzonte temporale di almeno 5 anni. La copertura del rischio valutario di Pramerica Sicav Global Absolute Bond Euro Hedged riduce l’esposizione alla valuta di base (diversa dall’Euro) degli attivi del comparto e aumenta l’esposizione all’Euro fornendo riparo dalla volatilità del cambio.


1 PGIM Fixed Income è una divisione di PGIM, asset manager globale di Pramerica Financial.

2 Fonte dati PGIM, al 30/09/2019.

3 Patrimonio gestito al 30/11/2019.

4 Fonte: PGIM, https://newsroom.pgim.com/prudential-total-return-bond-fund-portfolio-managers-named-morningstar-fixed-income-fund-manager-year.htm

5 La copertura valutaria può non essere perfetta e fino al 10% di ogni investimento in valuta, diversa dall’Euro, può essere potenzialmente non coperto.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

DPAM lancia un fondo obbligazionario per il clima

Falco64

Economia circolare collocamento Sustainability Bond

Falco64

GAM lancia una strategia sul reddito fisso asiatico

Falco64