BondWorld.it

Prospettive settoriali e outlook 2015 secondo i gestori di Loomis, Sayles & Company

Prospettive Macroeconomiche
C’è movimento nei portafogli globali, trainato dal rialzo del dollaro……


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.

{loadposition notizie}


Tom Fahey, senior global macro strategist
L’andamento del dollaro americano riflette il continuo riorientamento della politica delle banche centrali, la fine del superciclo delle commodity e le previsioni di un rallentamento della crescita nei mercati emergenti. Queste dinamiche fanno parte del nostro scenario di base già da un po’ di tempo. Dunque, cosa ci ha sorpresi? L’ampiezza delle oscillazioni dei prezzi, soprattutto per quanto concerne il petrolio e il rialzo del dollaro rispetto ad alcune valute dei mercati emergenti collegate al petrolio e a più alto beta. Tutti stanno rivedendo al ribasso le stime sui prezzi delle risorse e al rialzo l’orientamento del dollaro, con conseguenti tensioni sulla crescita globale e sui possibili sviluppi.
 
DINAMICHE GEOPOLITICHE   
Elaine Stokes, portfolio manager obbligazionario del team full discretion
Stiamo monitorando attentamente la situazione globale: la lotta per le risorse naturali, tra cui acqua, energia e metalli sta iniziando a produrre strane alleanze. In alcuni casi, le risorse e il potere cadranno probabilmente nelle mani di governi meno amichevoli a causa di improbabili alleanze, come quella tra Cina e Russia o tra Iran e Russia, mentre la Cina acquista un’isola al largo delle coste del Venezuela. Questo fenomeno determinerà continui sconvolgimenti e ritarderà una risoluzione rapida ed equa del problema delle risorse su scala globale.
 
INFLAZIONE DEI SALARI NEGLI STATI UNITI
Brian Kennedy, portfolio manager obbligazionario del team full discretion  
Alla flessione del tasso di partecipazione negli Stati Uniti è attribuibile in parte il calo del tasso di disoccupazione ufficiale. Sarà interessante assistere alla reazione della Federal Reserve poiché questo dato continua a scendere. A meno che non aumentino le pressioni sui salari, la banca centrale americana potrebbe decidere che non è più il caso di posticipare il rialzo dei tassi di interesse a breve termine.

CREDITO GLOBALE  
Scott Service, portfolio manager, obbligazionario globale
Lo scenario nel 2015 dipenderà dagli interventi della Banca Centrale Europea che potrebbe decidere di acquistare titoli sovrani e obbligazioni societarie. Ultimamente l’andamento degli spread euro corporate appare positivo nell’attesa di un nuovo Quantitative Easing. Ma gli spread potrebbero restringersi ancora se la BCE realizzerà le misure previste.  
 
LIQUIDITÀ DEL MERCATO OBBLIGAZIONARIO
Matt Eagan, portfolio manager obbligazionario del team full discretion  
Le dinamiche di negoziazione hanno subìto un cambiamento interessante. Il numero di intermediari disposti ad assumersi il rischio è diminuito drasticamente (dal 2008). Inoltre, negli ultimi mesi c’è un numero crescente di grandi società buy-side con lotti voluminosi da negoziare. Un unico enorme lotto è stato sostituito da cinque o sei grandi lotti facendo chiaramente aumentare la competizione nell’attività di trading. A sua volta, ciò ha complicato l’execution nonché prodotto qualche falso segnale sulla liquidità. Questo microcosmo potrebbe influenzare fondamentali e volatilità.  
 
INSOLVENZE
Diana Monteith, direttore obbligazioni convertibili e situazioni speciali
I fallimenti nel 2015 saranno limitati poichè la maggior parte delle società in difficoltà é riuscita a rinviare le scadenze. Chi é più a rischio? Un piccolo settore con rating CCC, i cosiddetti zombie CCC, società con un business model inefficiente che non hanno la possibilità di ricapitalizzarsi e che potrebbero essere costrette alla ristrutturazione a causa dei vincol i di liquidi tà e/o della pressione dei creditori.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

Protezionismo, la Cina come gli USA del XIX secolo

Falco64

Capital Group Global High Income Opportunities festeggia

Falco64

Prospettive del mercato High Yield USA per il 2019

Falco64