BondWorld.it
Lampertico Alberto Riello Investimenti

Riello Investimenti ha sottoscritto 7 mln di euro di bond emessi da Werther International

Riello Investimenti Partners SGR, attraverso il secondo fondo di private debt Impresa Italia II supporta i piani di sviluppo e crescita di Werther International sottoscrivendo obbligazioni per 7 milioni di euro

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Alberto Lampertico, Investment Director del fondo di Private Debt Impresa Italia II Riello Investimenti


Riello Investimenti Partners SGR, attraverso il secondo fondo di private debt Impresa Italia II, ha sottoscritto 7 milioni di euro di obbligazioni emesse da Werther International S.p.A., una delle aziende italiane leader nella produzione e commercializzazione di attrezzature per officine, gommisti e carrozzerie e uno dei principali produttori di ponti sollevatori per il trasporto su gomma e rotaia. Il Gruppo opera a livello globale, con una presenza solida nei mercati più rilevanti e strategici, grazie ad una rete internazionale di società controllate e partner commerciali locali.

Nel 2021 il gruppo prevede di generare un fatturato di circa 71 milioni di euro, registrando una crescita dell’8% rispetto all’anno precedente, con una marginalità del 13% a livello di EBITDA Adjusted. Con la sottoscrizione del prestito obbligazionario, Riello Investimenti Partners SGR intende supportare i piani di crescita interna ed esterna dell’azienda, con particolare riferimento alle attività di Ricerca e Sviluppo ed alla realizzazione di acquisizioni strategiche.

Da sempre, la divisione di Ricerca e Sviluppo rappresenta per Werther International una leva strategica fondamentale per il mantenimento di una posizione di rielievo all’interno del mercato di riferimento. Oggi il Gruppo intende potenziare lo sforzo per cogliere le sfide e le opportunità legate al settore dei trasporti, sempre più orientato alla transizione energetica green. Quando si pensa ai veicoli elettrici, infatti, non bisogna dimenticare che hanno bisogno di strutture, impianti di assemblaggio e di manutenzione specifici e adatti alle loro caratteristiche.

Luca Gazzotti, Amministratore Delegato di Werther International, dichiara: “Lo scenario internazionale che ci si prospetta per il prossimo futuro presenta per il nostro gruppo la possibilità di ulteriore crescita e penetrazione in Italia, ma soprattutto all’estero, con una gamma di prodotti all’avanguardia. Già oggi siamo in grado di fornire ai nostri clienti l’80% dell’attrezzatura necessaria per un’autofficina; con le acquisizioni che stiamo valutando completeremo la nostra offerta. L’operazione con Riello Investimenti Partners SGR è funzionale al raggiungimento di questo obiettivo; la SGR ha apprezzato le nostre competenze e la nostra propensione alla crescita, strutturando uno strumento finanziario coerente con le nostre esigenze e ambizioni”.

Werther International è da sempre attenta alle tematiche ambientali e di sostenibilità, non solo nell’attività aziendale; contribuirà infatti a piantare oltre 1.400 alberi in occasione della giornata nazionale dell’albero al parco Articolo 21 di Correggio (RE).

Alberto Lampertico, Investment Director del fondo di Private Debt Impresa Italia II, ha così commentato: “il distretto emiliano della Motor Valley è riconosciuto a livello internazionale come un’eccellenza del Made in Italy ed è caratterizzato da una concentrazione di operatori attivi, tra gli altri, nel segmento delle attrezzature per officine. In questo contesto, Werther rappresenta un player storico con un solido track record di efficienza e innovazione. Con questa operazione siamo orgogliosi di affiancare la società in un processo di aggregazione di eccellenze italiane, al fine di consolidarne lo sviluppo. Uno degli aspetti che abbiamo particolarmente apprezzato di Werther è il suo orientamento alle dinamiche green che stanno rivoluzionando il settore dei trasporti nel più ampio processo di riduzione dell’utilizzo di fonti fossili. Questa attenzione alla sostenibilità, in tutta la sua value chain, le ha permesso di superare la due diligence ESG che la nostra SGR applica regolarmente nelle fasi preliminari di valutazione degli investimenti.”

Questa operazione rappresenta la prima sottoscrizione per il fondo Impresa Italia II, a pochi mesi dal primo closing, avvenuto lo scorso giugno. Il team di gestione, che è stato premiato con il Private Debt Award 2021 nella categoria “Sviluppo”, prosegue, in continuità con l’attività degli ultimi anni, nella ricerca di opportunità di investimento nelle eccellenze delle PMI Italiane.

Werther International è stata assistita per le tematiche finanziarie da Anteos Capital Advisors S.p.A. (dr. Emilio Troiano e dr. Davide Rainero) e TCO Innovation S.r.l. (dr. Davide Mezzalira).

Riello Investimenti Partners SGR è stata assistita per le tematiche legali dell’operazione da Pavia e Ansaldo Studio Legale (avv. Giuseppe Besozzi e avv.Erica Lepore).

Banca Finint ha collaborato in qualità di Banca agente mentre Banco Azzoaglio agisce in qualità di Banca depositaria delle garanzie previste.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

EOLO emette bond da 375 milioni di euro

Redazione

CNH Industrial Regolamento del prestito obbligazionario da CAD$ 300 milioni

Redazione

CNH Industrial Pricing del prestito obbligazionario

Redazione