BondWorld.it
Image default

Snam: positiva conclusione della Tender Offer su obbligazioni

Snam (rating Baa2 per Moody’s, BBB+ per S&P e BBB+ per Fitch) ha concluso positivamente la Tender Offer su obbligazioni della società, avviata lo scorso 28 novembre, con il riacquisto di titoli per complessivi €538.378.000 in valore nominale……

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


L’offerta, terminata ieri, era rivolta ai portatori di alcuni titoli obbligazionari già emessi dalla società a valere sul programma Euro Medium Term Note.

Attraverso questa operazione, Snam prosegue il processo di ottimizzazione della propria struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del capitale, in linea con i propri obiettivi.

Quello appena concluso rappresenta l’ultimo di quattro esercizi di Liability Management che, dal 2015 ad oggi, hanno contribuito a ridurre il costo del debito di Snam dal 2,4% del 2016 all’1,5% atteso per il 2018.

Di seguito, in dettaglio, i risultati della Tender Offer sulla base dei termini e delle condizioni della stessa:

  • €1.250.000.000 3,500%, in scadenza il 13 febbraio 2020, di cui €633.021.000 da rimborsare (XS0853682069), per un importo nominale complessivo di €107.304.000. All’esito dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, pari a €525.717.000;
  • €500.000.000 3,375%, in scadenza il 29 gennaio 2021, di cui €303.590.000 da rimborsare (XS0914294979) per un importo nominale complessivo di €37.050.000. All’esito dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, pari a €266.540.000;
  • €1.000.000.000 5,250%, in scadenza il 19 settembre 2022, di cui €692.543.000 da rimborsare (XS0829190585) per un importo nominale complessivo di €83.517.000. All’esito dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, pari a €609.026.000;
  • €750.000.000 1,500%, in scadenza il 21 aprile 2023, di cui €507.726.000 da rimborsare (XS1126183760) per un importo nominale complessivo di €162.995.000. All’esito dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, pari a €344.731.000;
  • €750.000.000 1,375% in scadenza il 19 novembre 2023, di cui €390.937.000 da rimborsare (XS1318709497) per un importo nominale complessivo di €128.244.000. All’esito dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, pari a €262.693.000;
  • €600.000.000 3,250%, in scadenza il 22 gennaio 2024, di cui €413.590.000 da rimborsare (XS1019326641) per un importo nominale complessivo di €19.268.000. All’esito dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, pari a €394.322.000.

Pertanto, per effetto di quanto concordato, il prossimo 10 dicembre 2018 Snam regolerà l’intero importo per cassa.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

Snam avvia un’offerta di riacquisto di alcuni prestiti obbligazionari

Falco64

ExtraMOT : Dal 14 Novembre 2018 in negoziazione 6 nuove obbligazioni corporate

Falco64

ExtraMOT : Dal 7 Novembre 2018 in negoziazione 1 nuova obbligazione

1admin