BondWorld.it
Ferridge Lee State Street

State Street: Meeting FED il commento

State Street Come unanimemente previsto, il FOMC ha lasciato in sospeso i tassi nell’ultima riunione del 2019.  Inoltre, sempre come ampiamente atteso, ………


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da BONDWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Commento di Lee Ferridge, responsabile Multi-Asset Strategy per le Americhe di State Street Global Markets


i “dots” per il 2020 sono stati rivisti al ribasso di un livello, all’1,625%, in linea con l’attuale livello dei tassi, il che implica che nel 2020 non è previsto alcun cambiamento per I Fed Funds.

Come il FOMC ha recentemente e più volte affermato, una possibile ripresa dei rialzi dei tassi è lontana, mentre un’ulteriore riduzione richiederà un nuovo peggioramento delle prospettive economiche e/o una maggiore incertezza del mercato (probabilmente legata a un ritorno di possibili cattive notizie sul fronte della guerra commerciale).

Tutto sommato, la Fed è tornata a un atteggiamento “paziente” e questo probabilmente significa un maggiore range di negoziazione per il dollaro americano e rendimenti dei Treasury a più lungo termine.

Finché la liquidità si manterrà sugli attuali livelli nel breve termine, le azioni dovrebbero continuare a offrire rendimenti positivi nelle prossime settimane, guerra commerciale permettendo.

Fonte: BONDWorld.it

Articoli Simili

Western Asset (Legg Mason): Fed, mai così incisiva negli ultimi 30 anni (e forse in tutta la sua storia)

Redazione

Aberdeen Standard Investments BCE: dopo il nuovo QE, possibili misure più grandi

Redazione

Legg Mason – Fed: cosa ha fatto, e cosa si prepara a fare

Redazione